• Banca Nuova
    Lipari, 29 settembre 2012


    Lipari, 29 settembre 2012 - E' stata inaugurata oggi, sabato 29 settembre, la nuova filiale di Banca Nuova a Lipari, la prima nel Comune eoliano.

    Alla cerimonia d'inaugurazione hanno partecipato il Presidente di Banca Nuova Marino Breganze, il Direttore Generale dell'Istituto Umberto Seretti, il Vice Direttore Generale Carmine Di Palo, oltre ad una rappresentanza di Confindustria Veneto, presente sull'Isola per un convegno, e a numerosi clienti ed esponenti del mondo istituzionale, imprenditoriale ed economico locale, a cui si sono aggiunti tanti clienti palermitani della Banca che hanno casa nel capoluogo eoliano.

    Sede della filiale di Lipari è una pregevole palazzina elegantemente ristrutturata sita nel mezzo di Corso Vittorio Emanuele, la via principale di Lipari. L'architettura della filiale rimanda concettualmente al mare e alla navigazione.

    Il Comune di Lipari, che conta circa 12.000 residenti, è caratterizzato da un'economia basata principalmente sul turismo estivo, sull'agricoltura (specialmente coltivazione di vite e ulivi) e sull'industria alimentare, fortemente incentrata sulla pesca e la relativa trasformazione del prodotto pescato, nonché sulle conserve alimentari. Fino alla metà degli anni ottanta era anche importante polo di produzione di pietra pomice, che veniva esportata in tutto il mondo, grazie alle sue rinomate cave in località Canneto, oggi però in disuso.

    L'agenzia, la prima a Lipari e la seconda nelle isole Eolie dopo quella di Salina, si pone come primo obiettivo quello di rappresentare un punto di riferimento a sostegno delle economie dell'isola, incrementando la varietà dell'offerta di prodotti e mettendo a disposizione della clientela il know how del Gruppo Popolare di Vicenza.

    Il Presidente di Banca Nuova Marino Breganze dichiara: "Con questa nuova apertura Banca Nuova continua il suo impegno a sostegno del territorio. In un momento in cui, a causa della crisi, la tendenza è di concentrare le risorse prevalentemente su piazze più grandi e apparentemente più redditizie, la politica della Banca e del Gruppo Popolare di Vicenza rimane quella di supportare capillarmente le economie dei territori di pertinenza."

    Il Direttore della nuova filiale è Pietro Subba, che sarà affiancato da 2 gestori clienti.

    ***

    Banca Nuova nasce nell'ottobre del 2000 per volontà di Banca Popolare di Vicenza con la finalità di esportare il modello bancario vincente del nord-est associandolo alla forte tradizione creditizia delle aree del centro/sud Italia. La mission aziendale di Banca Nuova, nell'ambito della più ampia strategia del Gruppo Banca Popolare di Vicenza, è di valorizzare le imprese più dinamiche del Mezzogiorno e le risorse finanziarie, umane, imprenditoriali e culturali presenti nei territori. Ad oggi Banca Nuova può vantare 95 sportelli di cui 78 in Sicilia,16 in Calabria e 1 nel Lazio, con un organico di 629 dipendenti e una rete di 97 promotori finanziari. 

Indietro