• Inaugurata la nuova filiale di Caltagirone
    Banca Nuova, 11 dicembre 2010

    Inaugurata la nuova filiale di Caltagirone, nei locali di piazza Marconi n. 5

    Banca Nuova apre a Caltagirone, città della provincia di Catania famosa per la millenaria tradizione di produzione delle ceramiche. La filiale occupa il pianterreno e il primo piano dell’ottocentesco Palazzo d’Antona, in piazza Marconi 5, nel centro storico. La ristrutturazione è avvenuta nel rispetto dello stile architettonico dell’edificio. Per i prospetti esterni, i lavori sono stati eseguiti secondo le direttive della Soprintendenza ai beni culturale e ambientali di Catania.
    Alla cerimonia d‘inaugurazione, stamattina, hanno preso parte il presidente della banca, Marino Breganze, il direttore generale Francesco Maiolini e numerosi componenti del consiglio d’amministrazione che per l’occasione si è riunito nei nuovi locali. L’apertura – hanno sottolineato Breganze e Maiolini – fa parte di un piano di rilocalizzazione delle filiali avviato per razionalizzare l’insediamento di Banca Nuova nel Mezzogiorno d’Italia.
    Caltagirone, poco meno di quarantamila abitanti, è uno dei comuni del Val di Noto riconosciuti dall’Unesco come patrimonio dell’umanità. La città è rinomata nel mondo soprattutto per la produzione di ceramiche, cominciata nel quinto secolo avanti Cristo, ma è anche un importante polo agricolo della Sicilia centrale ed è dotato di un’area industriale dove le attività prevalenti sono quelle alimentari, manifatturiere, dell’edilizia e, naturalmente, della ceramica.
     

Indietro